Scoprite dove alloggiare durante il vostro soggiorno a Chefchaouen, in città o nei dintorni.

bed Ampia scelta di opzioni di alloggio

Un'ampia gamma di opzioni di alloggio, dagli hotel agli appartamenti, alle pensioni e agli ostelli.

published_with_changes Cancellazione flessibile

Prenotate in tutta tranquillità grazie alle opzioni di cancellazione flessibili.

rate_review Recensioni dei clienti

Ampio database di commenti e valutazioni dei viaggiatori precedenti.

Le 10 cose più interessanti da vedere e da fare a Chefchaouen

hefchaouen, la città blu del Marocco, è una città davvero magnifica, con le sue mura opportunamente blu e le maestose montagne che dominano questa città di carattere. Conosciuta anche come Chaouen, è ricca di storia quanto di bellezza. Chefchaouen fu fondata nel 1471 quando mori ed ebrei vi si rifugiarono per sfuggire alla Reconquista spagnola. In questa antica e affascinante città c’è molto da vedere e da fare: ecco la nostra guida alle cose da fare a Chefchaouen.

Visita guidata

In questa città con tante piccole storie e reperti nascosti, le guide turistiche possono essere una benedizione, anche per coloro che normalmente le evitano. Scoprite le maestose mura e le porte della città, ammirate i piccoli segni di vita dei primi abitanti attraverso il mulino e godetevi la bellissima fonte d’acqua naturale della medina di Chefchaouen. Di solito non è consigliabile accettare suggerimenti dai ristoranti locali, poiché ciò comporta un elemento di commissione e si rischia di trovarsi in un luogo turistico o spesso molto costoso.

Prenota subito una guida!

La città vecchia e la medina

Lo shopping in questa splendida città blu è una delle sue maggiori attrazioni turistiche. Forse non è così varia o grandiosa come le città più grandi del Marocco, come Marrakech o Casablanca, ma Chefchaouen ha il suo meraviglioso souk tradizionale. Dopo aver esplorato le strade e i labirinti blu, prendete in considerazione l’acquisto di qualche souvenir tradizionale. I turisti apprezzeranno l’atmosfera rilassata, difficile da trovare nelle grandi città, perché permette loro di girovagare a piacimento e di gustare i prodotti in pelle locali per i quali Chefchaouen è più conosciuta nella regione.

Callejon El Asri - Chefchaouen
Callejon El Asri

Escursioni sui monti del Rif

Per apprezzare ulteriormente la natura e la città stessa, fate un escursione sulle montagne del Rif e ammirate la città dall’alto con viste panoramiche impareggiabili. Meno conosciute delle montagne dell’Atlante, ma altrettanto belle, queste cime si ergono a 6.500 piedi sopra il Mediterraneo e rappresentano alcuni dei migliori itinerari escursionistici dell’Africa. Le possibilità di escursioni nel Rif sono tantissime. Provate il trekking di 2 giorni al Parco Nazionale di Talassemtane, un sito spettacolare di per sé.

E perché non andare a esplorare una spiaggia vicino a Chefchaouen: ci sono alcune spiagge incantevoli sulla costa mediterranea che potete visitare.

Cascate di Akchour

Al di là delle strade blu, la città è ricca di paesaggi naturali mozzafiato. A circa 30 minuti di auto o di taxi dal centro della città si trova un suggestivo percorso turistico chiamato Akchour. Dopo una bella passeggiata, i visitatori possono raggiungere delle cascate straordinarie. Le acque blu cristalline sono in linea con il tema blu della città e i visitatori possono nuotare nelle piscine di roccia o ammirare le maestose cascate. Durante la visita, non perdetevi l’impressionante Pont de Dieu, un arco di roccia che attraversa il fiume.

Museo della Kasbah

Al centro della medina si trovano gli splendidi giardini andalusi, che costituiscono una tranquilla oasi di verde a complemento del blu rilassante della città. All’interno di questi giardini si trova il museo etnografico, noto come Museo della Kasbah, che invita i visitatori a esplorare la sua impareggiabile collezione di manufatti che raccontano la storia della regione di Chefchaouen, dalle ceramiche agli strumenti musicali. Il museo ospita anche una piccola galleria d’arte. Una visita a questo luogo è d’obbligo per scoprire la storia e la cultura di Chefchaouen.

Ras El Ma

Tradotto come “testa dell’acqua”, questo è il punto in cui l’acqua dolce proveniente dalla montagna si riversa in città. È anche un luogo di ritrovo popolare per gli abitanti. Queste cascate rinfrescanti sono un’alternativa alle grandi e lontane cascate di montagna. Gli abitanti si riuniscono qui per trascorrere un momento di convivialità alla fontana.

Riad e Spa Lina

Una giornata a Chefchaouen non è sufficiente, con le sue montagne, le cascate e l’incantevole medina, quindi perché non combinare un must in Marocco – una notte in un riad e un hammam tradizionale marocchino – e recarsi al Lina Riad and Spa. Proprio nel cuore della medina, questo riad offre camere spaziose e luminose con vista sulle montagne circostanti e sulla vivace medina. La spa in loco è un’oasi di tranquillità, con una piscina interna riscaldata e un hammam tradizionale con servizio spa e massaggi. Un’ottima base per il vostro viaggio a Chefchaouen.

Plaza Uta El Hammam

Ogni città ha il suo posto e Chefchaouen non fa eccezione. L’atmosfera di Plaza Uta El Hammam è una fusione di influenze arabe e spagnole, come dimostra il fantastico cibo, sia di strada che nei ristoranti.
Essendo il punto focale della città, può essere l’ideale per rilassarsi e ammirare le maestose montagne che la sovrastano.

Plaza Uta El Hammam
Piazza della Uta El Hammam

La Grande Moschea

Spesso al centro delle visite turistiche, il che non sorprende vista l’importanza delle moschee nella cultura marocchina, la Grande Moschea di Chefchaouen è molto apprezzata dai turisti, con il suo bellissimo e unico minareto ottagonale. I bellissimi echi della chiamata alla preghiera che risuonano 5 volte al giorno creano una grande atmosfera e la superba architettura risalente al XV secolo è magnifica. La moschea è uno degli edifici più importanti della città ed è assolutamente da vedere.

Mangiare al ristorante Aladdin

Dopo una lunga giornata di escursioni o visite turistiche, un buon pasto è d’obbligo. È ancora più essenziale che i visitatori assaggino la cucina tradizionale marocchina. Uno dei migliori ristoranti di Chefchaouen è il ristorante Aladdin, dove gli ospiti possono scegliere tra un menu di piatti internazionali, tra cui l’omelette spagnola, ma soprattutto una vasta gamma di piatti marocchini, dalla kefta a tutti i tipi di tagine e couscous, il tutto a un prezzo molto conveniente. Come suggerisce il nome, il ristorante è caratterizzato da un’atmosfera romantica e incantevole che si sposa perfettamente con i piatti deliziosi.

Prenota subito una guida!